31 luglio 2013

Moda - Intelligenti abiti con estratti nutrienti sulla pelle


Sostanze nutriente estratte dalla seta di soia, alghe marine e minerali di zinco siamo abituati di  trovare nei vari prodotti di bellezza. Invece il marchio di cosmetici Linge St Barth in collaborazione con l'azienda d'abbigliamento Umasan si è inventata una piccola collezione di abiti contenenti principi attivi che nutrono la pelle.
Una dei fondatori dell'azienda Umasan Anja Umann, che precedentemente ha lavorato anche per Marchi come Strenesse e Yohji Yamamoto ha sviluppato questa divertente idea di " abiti come cosmetica".
T-shirts all'estratto di alghe e pantaloni larghi alla zuava con protezione solare  fanno parte di questa Wellness-Wear collection che ci avvolge con una sensazione di benessere ed ė particolarmente adatta per i nostri momenti di relax.
Questa selezione di capi  d'abbigliamento così innovativi sono disponibili da subito  su www.lignestbarth.com.





30 luglio 2013

Moda - splendide spose al termine delle sfilate Haute Couture


La festa di un matrimonio è sempre un occasione che necessita un abbigliamento particolarmente curato, ancora di più quando si tratta dell’abito da sposa, che  deve essere assolutamente perfetto!

Non ha importanza, se la sposa vuole un abito classico, romantico o anche  estravagante; ma lei si deve sentire bellissima e a suo agio per questo giorno cosi importante.

Ci sono tante aziende ed atelier che sono specializzati in abiti per sposa, che poi forniscono anche le calzature adatte( magari foderate con lo stesso tessuto dell’abito)e tutti gli altri accessori adeguati.

Questa stagione ho notato un altra novità: alla presentazione  delle sfilate  Haute-Couture praticamente tutte le case di moda portano in passarella delle stupende creazioni  adatte per le spose in grande stile.
Troviamo una creazione di stupendo pizzo chantilly da Chanel Haute- couture, mentre Giambattista Valli presenta un abito a bustier  con uno strascico, mentre la parte anteriore rimane sopra le ginocchia. Armani Privé invece, fa sfilare un vestito delizioso color pesca, confezionato di organza e tulle decorata con pietre e perle. Valentino nella sua show ci presenta una sposa, che sembra uscita da un quadro di pittura.



29 luglio 2013

Design - lo stilista Ralph Lauren contribuisce al restauro del "Ècole National Supérieure des Beaux-Arts" di Parigi

"Ècole National Supérieure des Beaux-Arts" è sicuramente una delle scuole d'arte più importante in Europa. Situata nel distretto di Saint-Germain-des-Près questo palazzo ha origini nel 1700 e deve essere ristrutturato con urgenza. 
Il  famoso istituto d'arte fu frequentato in passato da personaggi di grande importanza come Claude Monet e Henri Matisse, più avanti ancora da Valentino Garavani e Hubert de Givenchy, due grandi stilisti della moda.
Lo stilista americano Ralph Lauren ha deciso di occuparsi dei lavori di restauro, che dovrebbero iniziare ad Ottobre 2013, che dureranno  circa due anni. L’intervento vedrà il restauro e l’ampliamento dell’anfiteatro semicircolare, che ospita un affresco di Paul Delaroche e che sarà anche arricchito da strutture audiovisive. Questi lavori molto complessi riguarderanno anche tutto le aule delle lezioni, l'architettura ovviamente rimane nello stile originale.
Con l'occasione Ralph Lauren sta organizzando una grande" fashion show" nel cortile di questo affascinante palazzo, portando in passerella la sua splendida collezione Autunno -Inverno 2013.
In Europa c'è bisogno del supporto di marchi importanti per il restauro del arte:
Fendi ha deciso di occuparsi delle meravigliose fontane di Roma mentre il marchio Tods darà il suo contributo per portare il Colosseo  al suo splendore originale.





27 luglio 2013

Moda - Il delizioso abito azzurro di Kate Middleton prodotto da BananaRepublic

Ricordate l'abito azzurro della stilista Issa London che indossava Kate Middleton quando si presentò con il principe William come futura sposa ?
I giorni seguenti dall'annuncio quell'abito blu era molto richiesto e "sold out "in pochi giorni.
Per questa stagione la stilista Blue Farrier del marchio Banana Republic ha creato un abito molto simile, confezionato di jersey di cotone per soddisfare la richiesta del mercato. Di conseguenza anche il prezzo del modello sarà adeguato alle collezioni del marchio britannico, quindi andrà in vendita ad un prezzo adeguato - la versione originale aveva un costo di 650 Euro.
Banana Republic, per offrire un alternativa di colore, propone anche un prugna.
In alternativa, la stilista ha fatto sviluppare un secondo vestito con arricciature laterali, entrambi modelli disponibili dal 8 Agosto nei Issa-Store a Londra e anche  acquistabili online.
Ora, che è nato il figlio di William e Kate e  tutta l'attenzione del Regno Britannico si concentro sulla copia, questi modelli di Banana Republic saranno "sold out " in poco tempo. 


26 luglio 2013

Moda - Kate Blanchet indossa Chanel nel prossimo film di Woody Allen

Per Dicembre sarà in uscita la nuova pellicola di Woody Allen "Blue Jasmin" che racconta di una casalinga newyorkese che, dopo essere rimasta senza soldi a causa del fallimento del marito (Alec Baldwin), decide di raggiungere la sorella (Sally Hawkins) nella città di San Francisco. Le due donne cercheranno di ricostruire il loro rapporto. 
Gli abiti di Kate Blanchet,  definita una delle muse preferite di Karl Lagerfeld sono creati proprio da lui, il grande genio della moda.
In alcune scene Kate Blanchet indossa una classica giacca di Chanel con rifiniture in blu navy, una dei modelli più desiderati di tante donne.
Woody Allen desiderava di dare un allure speciale alla protagonista del film:  senza tempo ma di grande eleganza.
E arrivata la notizia, che appena iniziato il lavoro per i costumi  Lagerfeld ha fatto confezionare su misura due deliziosi blazer Chanel per la bellissima attrice, da indossare nella vita privata.
Siamo tutti in attesa del nuovo film di Woody Allen - non solo per i costumi, che saranno favolosi!



25 luglio 2013

Moda - l'atmosfera dell'isola di Capri si ritrova nei Mocassini Tods


Il classico mocassino con la suola di gommini è sicuramente un bestseller del marchio Italiano Tods. Definita una delle calzature più comode e particolarmente adatte  per le vacanze, questo modello esiste in tante varianti.
Questa scarpa, che ha contribuito al successo dell'azienda viene indossata volentieri per passeggiate lunghe e sighteeing in città, ma si rivela adatto anche per un eventuale gita in barca.
La piccola capsule collection nominata "Capri" viene lavorata in pelle di pitone nei colori turchese, fucsia e giallo e rifinita con la solita cura che contraddistingue i  modelli dell'azienda, 
trasmettendo un atmosfera solare ed affascinante dell'isola di Capri.
Una curiosità : La stilista italiana Alessandra Facchinetti da Marzo scorso collabora con il marchio in veste di direttore creativo, le sue creazioni verranno presentate a Settembre alla Fashion Week di Milano.

24 luglio 2013

Moda - il libro portato sotto braccio è un esclusiva borsetta !

Intellettuali o fashioniste - il libro portato sotto braccio da una bellissima ragazza alla moda potrebbe essere una clutch di Olympia Le Tan e non uno dei classici della letteratura.
La giovane stilista francese ha fatto delle sue creazioni un’idea decisamente fuori dal comune; delle splendide clutch rigide a forma di libro . La stilista si è ispirata alle copertine delle opere classiche letterarie, presenti nella biblioteca di tante case.
Ricami di feltro e fili di seta sono montati su canvas e cuoio, all'interno ha funge un tessuto vintage come fodera e per chiusura ha aggiunto un perno in ottone.
L' etichetta “Hande made with love in France” da un ulteriore tocco di esclusività alle borsette.
Ogni clutch è riprodotta in 16 esemplari, scelti fra quelli piu letti ed apprezzati nel corso della vita. Da Madame Bovary , The Catcher in The Rye, Lolita, La divina commedia di Dante, Moby Dick, alle poesie di Rilke e alle favole di autori tedeschi come quelli dei fratelli Grimm.
Recentemente, i testi di Olympia Le Tan sono diventati i protagonisti dei "outfit"  di molte attrici come Natalie Portman, Clèmence Poésy e Tilda Swinton, ma fanno anche parte dei accessori desiderate dalle fashioniste dello street style !




23 luglio 2013

Design - Bagliori in Laguna con la collezione di gioielli Chanel !

Il Leone, simbolo della Serenissima è sempre stata una figura emblematica nella vita di Coco Chanel.
Gabriele nasce proprio nel segno del Leone, il 19 Agosto 1883, la sua forza di carattere e la sua forza vitale, dopo la scomparsa del suo grande amore Roy Capel corrisponde assolutamente alle qualità del suo segno zodiaco.
Il leone di San Marco di Venezia, posto davanti al palazzo ducale raffigura  il simbolo della città di Venezia, definita anche Città del Leone.
Infatti, Chanel ha deciso di presentare la sua collezione di alta gioielleria " Sous le Signe du Lion" proprio qui in questa città, situata in laguna.
 " Sous le Signe du Lion" consiste in 58 straordinarie creazioni di gioielleria tutte ispirate dal maestoso re degli animali, apparso per la prima volta nel 2012 nell'universo della Haute Joaillerie Chanel .
La collezione comprende fantastici Collier, meravigliose parure, spille ed anelli favolosi di oro giallo e platino con diamanti bianchi e gialli.
Il bracciale Lion Talisman è composto di oro giallo con 75 brillanti e 26 perle coltivate, perle che Madame Chanel amava così tanto, nella tonalità dal bianco, giallo al verde , grigio  conferendo un aspetto solare e di grande fascino al bracciale.
Altrove appaiono zaffiri gialli, citrini, topazi e granati, che vanno comporsi in pezzi d'eccezione sia per la preziosità delle pietre che per la maestria artistica e tecnica dei laboratori Chanel Joaillerie.






22 luglio 2013

Moda - rosa shocking, colore di grande fascino.

Da una vita il rosa fa parte della palette dei colori delle collezioni di abiti, specialmente se parliamo della stagione estiva.
Anche  quest'anno il "rosa shocking", sinonimo di fascino fin dai tempi di Elsa Schiaparelli, si conferma uno dei colori più fashion della stagione.
Si, proprio Elsa Schiaparelli, la stilista che ha rivoluzionato la moda del ventesimo secolo, nel 1936 lanciò sul mercato il profumo " Shocking de   Schiaparelli " la cui boccetta era modellata sul busto dell'attrice Mae West, mentre la confezione era di un rosa accesissimo, mai visto prima.
E cosi' il nome di quel profumo, dal tono anticonformista, definì una nuova nuance di rosa ed ebbe inizio la rivoluzione del rosa shocking.
Marilyn Monroe, nella celebre scena di " gli uomini preferiscono le bionde" canta "Diamond are girls best friends " indossando un abito e guanti nella tinta del rosa shocking . Il vestito viene riproposto anche da Madonna nel videoclip di " Material girl ". Gli esperti di moda precisano che  il rosa shocking è proprio un colore che trasmette ostentazione e cattura l'attenzione di chiunque....è
sono certa che incontreremo questa tonalità di rosa  anche nelle future collezioni di abiti.






20 luglio 2013

Arredo - dormire in un stuttura sospesa sull'albero


Sicuramente uno dei sogni da bambino è di poter giocare in una casa sospesa sugli alberi, possibilmente lontano dagli sguardi degli adulti, immersa nella natura. In montagna, anche da noi in Austria spesso vengono costruite queste strutture sospese, come spazio gioco per la gioia dei ragazzi.

In Usa, Nuova Zelanda  e nei Paesi  Africani esiste qualche costruzione  sollevata già da anni;  si tratta quasi esclusivamente di suite dove è possibile pernottare e godere di una vista alquanto affascinante e di poter seguire il passaggio di animali selvatici.

Non c'è bisogno di andare troppo lontano, anche in Italia possiamo trovare qualche struttura sospesa tra gli alberi:

Nel parco del Meisters Hotel  Irma a Merano una suite sull'albero vi lascerà a bocca aperta.

La struttura è completamente realizzata in legno , appoggiata su diversi pini ad un altezza di 10 metri, con una terrazza tutta in torno, per  vivere in pieno il contatto con la natura. L’arredamento di questo ambiente è pensato in grande stile, dotato di jacuzzi e tutti confort.


Viterbo, il titolare dell'agriturismo La Piantata non si è certo pentito di aver investito tanto per realizzare nella sua proprietà due delle rare case sospese esistenti in Italia, destinate al mercato turistico. E' all'inizio del 2000 che, immerso in un prato coltivato a lavanda, fa costruire ‘suite bleu' sospesa su una quercia centenaria con un tronco di oltre 4 metri di diametro, debutto assoluto in Italia.

Nel 2008 aggiunge ‘black cabin', modello high-tech di 87 mq (contro i 44 di suite bleu) realizzato su un pino, dotato di piscina sospesa. Collocato nella Maremma Laziale, l'agriturismo aveva bisogno di una attrattiva e le speranze non sono andate deluse: bisogna prenotare almeno un anno prima per poter godere di questa esperienza unica.


per dare un occhiata ai Tree House più belli in giro per il mondo : http://blog.sleepinthecity.com/casa-albero-tree-house/

 

18 luglio 2013

Moda - fantastici accessori di Charlotte Olympia per Veuve CLicquot


Alcuni di voi sicuramente conoscono Charlotte Olympia già da alcuni anni: Con il suo marchio di moda, fondata nel 2007, è conosciuto soprattutto nella scena della moda di Parigi, che ama i suoi disegni ironici e stravaganti da sempre. La designer usa materiali eccellenti per gli accessori da lei creati, quali sono indirizzati ad una clientela spiritosa, che non si prende troppo sul serio.

Ora, Olympia ha sviluppato una capsule collection per il marchio di champagne  Veuve Clicquot “, che unisce lo spirito giocoso della stilista con il fascino dello champagne e di Veuve Clicquot in particolare.

 
Il risultato è una serie di accessori affascianti : scarpe e borse ispirata al dorato liquido punteggiato di bollicine nelle tonalità dell'oro, arancio e rosa, usando dei materiali inusuali come Perspex e sughero. Nella collezione troviamo dei sandali con tacco vertiginoso, ricoperti di paillettes, le sue caratteristiche  "Kitty"-Flats nel tipico colore di Veuve Clicquot e delle simpatiche clutch da abbinare.

 
 
Una collezione spumegiante, che è stata realizzata per essere presentata durante la Gold  Cup e sarà in vendita da  Charlotte Olympia sia nelle boutique che online che da Harrods in questi giorni.


17 luglio 2013

Moda - Anna Piaggi, i suoi cappellini in mostra a Milano


Lei, Anna Piaggi, giornalista di moda, grande amica di Manolo Blahnik, Karl Lagerfeld e Stephen Jones (cappellaio di Londra ) inventava la moda ed aveva fatta di lei stessa un opera d’arte.

Anna scriveva per Vogue e Vanity ed era diventata la musa del fotografo di Street-style del New York Times, Bill Cunningham; ogni sua apparizione era un avvenimento, lei si addobbava in maniera unica e meravigliosa, spesso anticipando delle tendenze inaspettate. Tutti gli stilisti attendevano il suo giudizio e commento, quando uscivano le sue Doppie Pagine su Vogue Italia. Nel libro "Fashion Algebra" troviamo gli articoli più intriganti della scrittrice.

Ora a Milano, dal 22 Settembre, ad un anno dalla sua scomparsa viene allestita la mostra “Hat-Ology”; 600 cappelli sono in fase di selezione, si sta occupando Stephen Jones, che per lei aveva ideato molti dei prediletti cilindri con la veletta ( piccoli, da portare di sghembo). Potremmo ammirare anche dei panama estivi, dei feltri, compreso quello tagliato artisticamente a metà e il cappello ricavato dal tessuto servito per un paio di scarpe della Regina Elisabetta.

Questa mostra renderà omaggio ad una donna eccentrica, che sorprendeva tutti con i suoi minuziosi palinsesti.


Tante immagini di Anna trovate su : http://www.vogue.co.uk/spy/celebrity-photos/2012/08/20/anna-piaggi-style-file/gallery/823482
 
 
 


16 luglio 2013

Design - stampe digitale per biglietti di inviti


Una volta certo, ci si prendeva in mano una penna e pronti per scrivere un messaggio di ringraziamento, un invito o semplicemente due righe ad una amica. Oggi le comunicazioni veloci vengono fatte esclusivamente via Cellulare o computer.

La carta da lettere non è scomparsa del tutto, ma è diventata merce rara, anche se adesso si usa praticamente solo per invitare a matrimoni o ad altri ricevimenti formali. Rimane il fatto, che è obiettivamente difficile fare traspirare un po’ di personalità via computer o I-Phone, occorre molta abilità e tempo per rendere un messaggio da vero unico e particolare.

A riportare un po’ di educazione formale ci pensa Il designer Oscar De La Renta con una linea di biglietti di inviti creata insieme all’azienda americana Paperless Post, leader del settore.

Le stampe digitali, riprendono i pattern delle collezioni prêt-à-porter, sposa, resort e pre-fall dello stilista di moda; si tratta di fiori, ramage, tartan su base colorata o bianca. Saranno un mezzo perfetto per riappropriarsi delle buone maniere.

Dal 2001 lo stilista disegna anche una sua linea di accessori e si dedica alla produzione di gioielli e profumi, oltre alle varie collezioni di abiti. Con il suo spiccato talento è diventato grande amico della potentissima direttrice di Vogue America Anna Wintour.

La Repubblica Dominicana lo ha insignito di varie onorificenze per il suo impegno negli aiuti umanitari. Grazie alla sua generosità, per esempio, sorgono scuole a Punta Cana.

Oscar De La Renta, è l’inventore del termine “fashion victim”, tanto usato da tutti noi!
 
 

14 luglio 2013

Arredo - Una leggera brezza con il "Ventilatore Otto"


Nelle ore più calde della giornata rinfrescarsi con una leggera brezza è un grande sollievo, ma trovare un ventilatore con un design piacevole non è affatto una cosa semplice.

Ci ricorda l’atmosfera della savana con il suo look naturale e si adatta a qualunque ambiente il  Ventiltore Otto “in bambù naturale oliato è dotato di una ventola industriale regolabile.  Carlo Borer, designer di grande talento di origini svizzere, ha sviluppato questo oggetto, uno dei prodotti creati per l’azienda svizzera  Stadlerform, specializzata  in elettrodomestici attraenti e accattivanti per la casa.

L’artista e designer Carlo Borer sviluppa i suoi oggetti in uno spazio virtuale usando CAD, a procedure complesse in realtà virtuale con l'utilizzo di strumenti d’alta tecnologia come i laser, facendo prima una forma suggestiva che aumenta la fantasia senza disturbare la funzione. Il suo credo è che la forma dovrebbe seguire il compito delle cose.

Completamente diverse, ma bellissime trovo le forme create in acciaio e ferro che ricordano nastri giganti da posare nei giardini e spazi aperti, che fanno sempre parte dei lavori del artista Borer.

Ecco alcuni lavori : http://www.culturewick.com/2012/04/carlo-borer-loops-and-lofts.html

Il ventilatore si può acquistare su : http://www.stadlerform.ch/designer/carlo-borer








13 luglio 2013

Design - divertente tracolla per fotocamera Di J.W.Anderson


.W...Anderson, giovane designer londinese, che dal 2008 crea la sua collezione di abiti da uomo e in seguito anche una collezione da donna. Tutte le sue creazioni sono noto per il suo stile androgino e il designer è già stato premiato nel 2012 ai British Fashion Awards come  "talento emergente" !

 

Chiamato dal famoso marchio Nikon di sviluppare una custodia per fotocamere il designer  si è ispirato ai modelli di borsa classici degli anni '40. Il risultato è una borsa unisex , di morbidissima pelle nei colori nero, blu, arancione e bianco, estremamente funzionale, che avvolge in modo perfetto la camera e inoltre offre anche lo spazio per un piccolo obbiettivo.

Questa tracollina può essere usata come vero accessorio da accostare ai “abiti fashion” -  perfetta se indossate un modello dello stilista J.W .Anderson.

La produzione sarà limitata, ci saranno solamente 400 pezzi al livello internazionale e quindi un articolo da vero di nicchia!

 

.


12 luglio 2013

Moda - Stampe caleidoscopiche nei colori vivaci


La designer Mary Katrantzou,  con un spiccato talento creativo, stupisce con le sue stampe caleidoscopiche nei colori vivaci, che rendono omaggio alle sue origini greche.

L’ultima collezione mi ha colpito in modo particolare, che oltre alle stampe e disegni  cosi fantastici Gli abiti hanno anche dei volumi da vero piacevoli. Si tratta di modelli sicuramente molto particolari, ma anche portabilissimi.

Ultimamente l’artista ha anche creato una piccola capsule collection per il brand Current Elliot, specializzato in denim, trasferendo le sue famose stampe anche sui jeans.

Da vero inaspettato invece è la collaborazione con il marchio francese Repetto, creando una fusione delle stampe insolite con il design classico della Ballerina Repetto. La designer ha sviluppato due varianti della famosa ballerina "Cendrillon" - quella indossata da Brigitte Bardot , un must assoluto ed ora venduta in tantissimi colori e materiali.

Poi ce la rivisitazione del mocassino allacciato da uomo conosciuto come  Zizi”, quale fu indossato spesso e reso popolare da Serge Gainsbourg nei anni settanta.

Da Settembre possiamo anche trovare una candela per l’ambiente, prodotto dal marchio britannico  Rodial, che diffonderà un affascinante profumo d’agrumi in tutta la casa.

Il vetro della candela, decorato con i disegni colorati tipici di Katrantzou, potrà essere utilizzato come bellissimo oggetto di design.

 
La denim capsule collection  : http://www.my-wardrobe.com/de/mary-katrantzou-x-current-elliott
Le ballerine Repetto : http://www.vogue.de/mode/mode-news/mode-news-mary-katrantzou

10 luglio 2013

Design - fantastica campagna pubblicitaria del marchio Kenzo


Dopo Antonio Marras, che ha trascorso otto anni a lavorare per il marchio Kenzo come capo progetto, ora il duo dei designer Humberto Leon e Carol Lim con il loro talento fresco e creativo darà un nuovo slancio al marchio, come precisa Pierre-Yves Roussel, capo della divisione moda da LVMH.

La loro filosofia della moda, che non si prende troppo sul serio, si inserisce perfettamente anche nella collaborazione con Maurizio Cattelan, Pierpaolo Ferrari e Micol Talso, creatori della rivista d'arteToilet Paper, che hanno lavorato insieme per l'attuale campagna pubblicitaria Autunno / Inverno 2013 del marchio Kenzo.

 
I tre creativi hanno sviluppato una serie di immagini usando il volto del top model Sean O'Pry  insieme con quello dell'attrice giapponese Rinko Kikuchi .
Il risultato sono immagini surreali in colori vibranti, giocando con proporzioni fuori dal comune ed effetti ottici. Così O'Pry e Kikuchi sembrano essere fissati in una immagine con spilli sul fondo, come bamboline su pagine colorate. Questo può sembrare inquietante, ma funziona e diventa un gioco divertente e trasmette un pensiero umoristico e ironico, esattamente cosa vuole il brand in questo momento.
 
per avere una visione della collezione andate su : https://www.kenzo.com/en/collections/women/fallwinter-2013-collection_7020/

 
 
 
 

09 luglio 2013

Moda - Splendidi abiti di Marni per serate speciali


Oltre alla Resort collection 2014, in questi giorni Marni ha presentato una collezione speciale di abiti, pensata per serate speciali ed eventi mondani. La Marni Evening Collection è una serie di mise affascinanti realizzati dopo una ricerca approfondita  in termini di design e di materiali.

Consuelo Castiglione, geniale designer che ama le linee pulite e sobrie, ha sviluppato una serie di abiti per lo più su una paletta monocromatica declinata in bianco, nero e rosso. Abbiamo visto sfilare gonne al ginocchio, splendide bluse impreziosite da ricami, pantaloni di taglio perfetto ed elegante e qualche abito lungo.

Tutto si completa con dei accessori stupendi nei toni dell’oro e del nero:  mocassini con la punta decorata di cristalli, sandali gioielli e spille e cinture in raso .
Come nelle altre collezioni anche questa volta la designer svizzera-cilena è riuscita a fare sognare le donne con dei capi semplici, ma di grande effetto.

 
 
 
 
 
I capi saranno in vendita dal prossimo Novembre e potete trovare tutta la collezione su :  

08 luglio 2013

Arredo - giardino verticale di grande fascino


Fin dalla nascita , nel 1959, l’azienda Laboratorio S. Rocco ha scelto di seguire le antiche tecniche di lavorazione delle terrecotte nel territorio della Val di Chiana.

L’anima della grande tradizione artigianale si rifletta nei prodotti  di questa azienda , che sono  totalmente Made in Italy.

Alla produzione standard di vasi in svariate forme e dimensioni si affiancano serie esclusive nate da collaborazioni con artisti o designer per  poter soddisfare le tendenze del mercato in continua evoluzione.

La collaborazione con il designer Angelo Grassi , particolarmente impegnato nel campo dell’eco sostenibilità e del recupero dei materiali, ha portato allo sviluppo di una collezione chiamata “ortovaso”.

Questa serie si compone di elementi impilabili con una base che funge da contenitore per l’irrigazione delle piante.  Questi elementi di terracotta hanno fessure di diverse forme e misure, dove va inserita la piantina con la sua terra; i nomi sono molto indovinati come:  Nido di Rondine, Palafitta, Attico, Biattico, Grattacielo!
Molto bella l’idea del “ giardino verticale” che formano  queste colonne, trasmettendo  dinamismo e design essenziale.  Si tratta di elementi adatti per chiudere , dividere e valorizzare dei spazi, inoltre il verde che cresce all’interno aggiunge fascino ad ambienti a volte troppo monotoni o rigorosi.

 
Per approfondire : info@terreecottesanrocco.it,
Trovate anche il video come si installa http://www.laboratoriosanrocco.com/ortovaso-installazione/
 



07 luglio 2013

Moda - Smalti per unghie creati su misura


Viviamo in un periodo di continuo sviluppo, in riferimento al marketing, ma anche alla creazione di nuovi prodotti.

Crowdsourcing (o anche  "L'outsourcing in massa"), come è il nome di questo tipo di sviluppo dei prodotti, è attualmente un tema caldo di tutti i settori. L'intenzione è che i clienti possono aiutare a sviluppare prodotti che sono perfettamente su misura per le proprie esigenze; Il marchio di bellezza “Manhattan” dopo un lavoro intenso con 770 clienti ha ampliato la sua gamma di prodotti con una serie di smalti per unghie.

Si tratta di 20 tonalità diverse, che sono stati creati da una grande varietà di proposte. Alcune nuance con nomi particolarmente intriganti come : "Cross-Berry, "Heart to Breathe", "Sparkly Nude" und "Café Beauté" - 

Potremmo trovare questi prodotti  da metà Agosto per  un periodo limitato ( circa 1 mese) nei  Beauty-store .

06 luglio 2013

Design - Figure semi-astratte adagiate tra labirinti d'acqua e tulipani


Henry Spencer Moore, scultore, disegnatore e autore di stampe, è considerato come uno dei più grandi scultori del XX secolo.

Nato nello Yorkshire, ancora  giovanissimo mostra subito un precoce interesse per la scultura: ama intagliare il legno e modellare l'argilla.

Più tardi Moore si accosta ai Surrealisti, negli anni trenta il suo lavoro fu influenzato  direttamente dal l’avanguardia europea, ma è evidente che lo scultore preferisce scolpire forme del mondo naturale, il corpo umano.
Dagli anni Cinquanta portò a termine numerose commissioni pubbliche, in Inghilterra e altrove.
Durante questo periodo il suo metodo di lavoro subì notevoli cambiamenti: il bronzo prese il posto del legno come materiale preferito e le opere erano spesso di grandi dimensioni.
C'era anche la tendenza a produrre opere composte di diversi elementi raggruppati, piuttosto che di singoli oggetti.
12 sculture morbide e sinuose dell’artista britannico ora sono ospitati nei giardini meravigliosi del Rijksmuseum  ad Amsterdam.  Dopo 10 anni di restauri, compresa la distesa di 14mila mq di verde, questo spazio espositivo è tra i più belli in Europa.
Le figure semi-astratte di Henry Moore, lavorate in bronzo e fibra di vetro,  sono adagiate come sensuali corpi di donne tra labirinti d’acqua e un tappeto di tulipani olandesi, una location unica per ammirare queste sculture giganti.     
 
 


 

 

05 luglio 2013

Moda - Valentino, abiti usciti da un antico dipinto


Maria Grazia Chiuri e Pierpaolo Piccioli, i due di designer del famoso marchio Valentino hanno voluto presentare una Haute Couture per la vita di tutti i giorni. Certo, si tratta di abiti che fanno spettacolo nella vita di tutti i giorni; con questa collezione il duo di stilisti ha voluto creare qualcosa di speciale, qualcosa di unico. Come fosse stato aperto un antico tesoro colmo di creazioni - speciali, maestose e preziosi.

Cappotti con taglio semplice, gonne e abiti, tutti di tessuto abbastanza rigidi, nei toni sobri come il marrone, varianti del beige e del grigio (nessun segno del famoso rosso Valentino). Solo i materiali di altissima qualità sono stati utilizzati per questa collezione - fodera in cashmere e finiture in pelliccia accentuano i disegni. Haute Couture al suo culmine di semplicità, ma comunque con un aura di grande lusso.

La raffinatezza  della collezione è visibile nei dettagli, e spesso solo ad un secondo sguardo. Innumerevoli ore di "Petits Mains" negli studi di Parigi sono stati necessari per ciascuna delle creazioni. Tecniche d’avanguardia come laser-cut e ricami complicati sono stati essenziali per creare abiti cosi particolari. Alcuni hanno applicate stampe d’arte e sembrano usciti  da un antico dipinto e incorniciati.

 

Se vi incuriosisce ecco tante immagini delle sfilate di haute Couture: http://www.elle.de/haute-couture-122653.html

04 luglio 2013

Moda - fantastica bijoux di materiale reciclato


 

Il riciclo e recupero di materiali usati quotidianamente è diventato un argomento importante per tutto il mercato globale. Per fortuna, sempre più spesso, troviamo anche oggetti di design creati da materiali recuperati. Senz'altro ci vuole molta volontà e ricerca per trovare il modo giusta di riciclare e produrre.

Anche nell’ambiente della moda si comincia fare sul serio:  un esempio bellissimo è la nuova collezione di bijoux dell’azienda Marni per la prossima stagione la “Marni Winter Edition 2013”.

 
Consuelo Castiglioni, designer, di origini Svizzero-cilene, che ha creato uno dei marchi più intellettuali della moda, nella sua ricerca di nuovi materiali e tecniche ha pensato di utilizzare il cartone riciclato per la sue creazioni. Spille e collane che accostano al cartone pressato, tinto di nero o lasciato nel suo colore naturale, completati da nastri di cotone, strass di vetro e pietre colorate, montate su strutture di metallo dorato.

Il tutto con un design naif che contraddistingue le decorazioni e stampe delle collezioni di Marni.





03 luglio 2013

Design - Immagini tra passato e futuro da Chanel


Karl Lagerfeld, uno dei più grandi designer attuali di moda riesce sempre stupire  il suo pubblico: per la sfilata Chanel Haute Couture autunno/inverno 2013-14 ha trovato una location al quanto particolare.

IL  Grand Palais un vecchio teatro dell’Ottocento diroccato, costruito per L'esposizione Universale del 1900, situato nell'VIII arrondissement di Parigi. All’interno di questo palazzo Lagerfeld ha voluto esprimere il pensiero tra passato e futuro attraverso uno scenario molto particolare: panche rotte  e legni recuperati  con pezzi di calcinacci dappertutto,  mentre in contrasto con tutto questo - sullo sfondo dominano immagini proiettati di grattacieli ultra moderni. In tutto questo si vede la grande capacità del artista e designer di rinnovarsi di continuo e stupire in ogni caso.

 
 
In passerella vediamo abiti e completi lineari e moderni, ragazze con trucco e acconciature che hanno un aria futuristica.  Vediamo sfilare tailleur e abiti autenticamente Chanel, di materiale e trame argentate decorate con pietre, strass e vetri. Alcuni capi sono costruiti di pizzo, bellissimo nelle tonalità bianco e crema, poi ce sempre il bouclé, materiale amato da  Mademoiselle Coco.

 
 
 
 
 
Si tratta di una collezione di abiti stupendi, innovativa e adatta alle donne di oggi.

 

02 luglio 2013

Moda - Abiti in stile Wimbledon


L’edizione di Wimbledon, il più blasonato e antico torneo di tennis del mondo è senz’altro un evento atteso per tanti ; Sui celebri campi in erba si esibiscono i più grandi campioni di tennis, tutti rigorosamente vestiti in bianco, come vuole la tradizione. Si, perché in passato per questo sport ci si presentava con uno stile ben preciso, base bianca con qualche piccolo colletto in blu o un inserto in contrasto di colore classico. Ho in mente un' immagine di Coco Chanel con il suo stile inconfondibile, che gioca in pantaloni larghissimi e una polo di colore bianco.

 
 
 
La designer Stefani Grossse ha disegnata una mini- collezione, chiamata Monreal London, si tratta di abiti in stile Wimbledon.  La collezione, che è pensata per garantire alte prestazioni durante il gioco senza però rinunciare allo stile, si ispira agli abitini da tennis degli anni ’70 e li rivisita secondo un’estetica contemporanea. Il total white è spezzato da dettagli in contrasto, mentre le linee sono rese sexy da zip dal sapore industriale e parti removibili.

 
 
Finalmente una serie di abitini d’avvero piacevoli e con un anima fashion, che si vedranno indossare anche fuori dai campi da tennis.

Tutta la collezione la trovate su Yoox.com